Bitcoin: nuova ondata di ribassi

Debolezza diffusa per il Bitcoin e il comparto delle criptomonete. Nelle ultime ore tornano a scambiare in ribasso. Dopo il tentativo di ripresa dello scorso week end, un inizio di settimana in territorio negativo che porta la valuta digitale per eccellenza sotto quota 7.500 dollari. Secondo alcuni analisti è però giunto il momento di investire.

Bitcoin, opportunità di investimento?

Un inizio di settimana caratterizzato da quotazioni in calo per il bitcoin dopo che nell’ultimo week end l’ottimismo diffuso sui mercati aveva spinto la criptomoneta sopra quota 7.700 dollari, con previsioni rialziste verso la soglia degli 8.000 dollari.Il prezzo torna a scambiare in ribasso a seguito della rinnovata debolezza che coinvolge tutto il comparto delle valute digitali.Secondo alcuni analisti, diversi i motivi che stanno ormai da mesi mettendo un freno al rialzo delle quotazioni, fra cui la notevole quantità di energia elettrica necessaria per le operazioni di mining e l’alto costo dei macchinari per l’estrazione degli ambiti “BTC”.

Non tutti sono però d’accordo con chi prevede che non ci saranno più margini di crescita per il bitcoin, definito più volte soltanto una bolla prossima a scoppiare.

A favore della valuta digitale infatti troviamo alcuni autorevoli esponenti della finanza mondiale, come Steve Wozniak. Il cofondatore di Apple ha riaffermato la sua fiducia nel bitcoin pur avendo dichiarato di aver fatto “cassa” e venduto le monete digitali in suo portafoglio, comprate quando valevano 700 dollari.Proprio in questa fase di debolezza viene ritenuto più propizio investire in bitcon.

Bitcoin, quotazioni e previsioni

Un 2018 in cui le previsioni sul prezzo hanno fatto più volte “scontrare” gli ottimisti ed i pessimisti.

Tra i favorevoli, oltre a Steve Wozniak, anche Jack Dorsey. A più riprese il CEO di Twitter ha dichiarato che il bitcoin sarà la moneta del futuro.Contro la criptomoneta altri personaggi di spicco della finanza mondiale, tra cui “l’oracolo di Omaha” Warren Buffett che prevede scenari negativi per la criptovaluta.In realtà al momento quello che conta sono i dati reali ed è evidente come da inizio maggio, quando il bitcon era risalito oltre la soglia dei 9mila dollari, ha perso circa il 20 per cento di valore.

Si susseguono dunque pareri e previsioni contrastanti su quale potrà essere il trend nel breve per la valuta digitale che oggi viene scambiata in ribasso di circa il 3 per cento a quota 7.423 dollari.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net