Bitcoin, prezzi e stime 2018: nuovo boom all’orizzonte?

Malgrado un 2018 in cui il prezzo del Bitcoin ha perso circa il 60 per cento del suo valore dai massimi dello scorso dicembre, secondo una parte degli analisti ci sono tutti i presupposti affinché risalga prepotentemente entro la fine dell’anno, più che raddoppiando le quotazioni attuali.

Bitcoin, previsioni di forte ripresa

Una debolezza che il Bitcoin si porta dietro ormai dall’inizio dell’anno, con prezzi in picchiata e previsioni per lo più orientate al ribasso.

Nonostante il periodo non di certo positivo per tutto il settore delle criptomonete, alcuni esperti ritengono che il boom non sia però affatto terminato.

Nel corso delle ultime settimane il prezzo del Bitcoin è oscillato nel range 5900-8300 dollari e c’è chi prevede un importante recupero per la valuta digitale nella parte finale dell’anno.

I più ottimisti stimano un prezzo del Bitcoin che riuscirà a raddoppiare il suo valore nel corso dei prossimi mesi, addirittura superando il record di dicembre 2017 e sfondando la soglia dei 20.000 dollari.

Bitcoin quotazioni

In realtà al momento la criptovaluta viene scambiata sui mercati al di sotto dei 7.000 dollari dopo essere scesa a 5900 dollari verso la metà del mese corrente.

Il prezzo del Bitcoin ha provato più volte a risalire nel corso dell’estate, spingendosi fino agli 8300 dollari, per poi essere nuovamente spinto al ribasso quando tutto faceva presupporre lo sfondamento della soglia dei 10.000 dollari.

Alcuni trader ritengono che nelle ultime settimane vi sia stata soltanto una correzione dei valori, prima di una impennata per tutto il mercato criptovalutario attesa a partire dal mese di settembre.Per fine anno il prezzo dovrebbe triplicare gli attuali valori e oltrepassare i 20.000 dollari. È quanto sostengono i più ottimisti.

Tornando alle quotazioni attuali, da oltre una settimana le criptovalute si muovono in un range ben definito ma le previsioni, almeno nel breve, sono confermate al rialzo dopo che il 14 agosto il bitcoin era sceso al di sotto dei 6000 dollari, ai minimi da giugno.

Alcuni fanno notare che si tratta degli stessi livelli dell’autunno 2017, prima del rimbalzo che aveva portato la valuta digitale a sfiorare il record dei 20 mila dollari.

Al momento il prezzo del Bitcoin è in progresso di oltre 3 punti percentuali a 6.900 dollari e la seconda moneta per capitalizzazione, l’Ethereum, in rialzo di quasi 4 punti a 284 dollari.

 

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net