Bitcoin rivede 7 mila dollari, massimi da un mese

Giorni positivi per il Bitcoin che si apprezza sui mercati oltrepassando la soglia dei 7.200 dollari, ai valori massimi degli ultimi 30 giorni. Gli investitori attenti sui possibili scenari mentre gli analisti cauti nelle previsioni, anche se non mancano gli ottimisti.

Bitcoin prezzi in ripresa

Il bitcoin sale nelle ultime sedute e oltrepassa nuovamente la quotazione dei 7.200 dollari. Sentiment di mercato positivi, con gli investitori pronti a puntare nuovamente sulla criptomoneta dopo una prima parte di anno fortemente negativa.

Alcuni analisti ritengono che nel breve la valuta digitale più famosa possa salire fino a quota 8.000 dollari e dare il via alla attesa ripresa.

I primi otto mesi dell’anno hanno registrato profondi ribassi, anche se c’è chi ritiene che il boom per le criptomonete non sia affatto terminato, dopo i massimi registrati sulla fine del 2017. È necessario però rimanere cauti sui possibili sviluppi.

Lo scorso fine settimana i prezzi del bitcoin hanno nuovamente superato i 7400 dollari, allontanandosi dalla pericolosa soglia dei 6000 dollari, più volte oltrepassata al ribasso negli scorsi mesi e da molti ritenuta livello fondamentale per la tenuta della valuta digitale.Gli osservatori sottolineano come gli investitori in questo lasso temporale si sono fatti trovare sempre pronti ad una presa di profitto, seppur di breve periodo.

Questo spiega perché oramai da mesi il bitcoin oscilla nel range 6000-8000 dollari. L’area attuale 7200-7300 dollari rimane comunque sotto osservazione, in quanto possibile trampolino verso il target 8000 dollari, il livello tecnico più volte evidenziato dagli analisti per il via ad una nuova marcata fase di rialzi.

Criptomonete quotazioni e analisi

Il Bitcoin viene scambiato in rialzo dello 0,6% a quota 7312 dollari. Era dai primi di agosto che non rivedeva questi valori. Negli ultimi 20 giorni è in progresso di oltre 20 punti.

Non tutte le criptovalute però stanno attraversando una fase favorevole sui mercati.

L’Ethereum al momento è in ribasso di quasi un punto percentuale a 286 dollari. Lo scorso 6 agosto veniva scambiato a 404 dollari.Non meglio fa il Ripple, in calo dello 0,5% a 0,33 dollari. Il 6 agosto valeva 0,41 dollari. In ripresa invece il Litecoin a 66 dollari ma ancora sotto la quotazione di 73 dollari registrata agli inizi dello scorso mese.

In generale la situazione sui mercati delle cripto, a parte il bitcoin, vive una fase transitoria, anche se con il passare delle ore aumentano gli ottimisti, convinti che a breve si assisterà all’inizio di una forte direzione rialzista.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net