Forex : come iniziare aprendo un conto demo

Uno dei modi più immediati per iniziare a fare trading è quello di aprire un conto demo. Un conto di questo tipo è uno degli account che si può aprire gratuitamente presso uno dei tanti broker che troviamo in rete. E’ il metodo più sicuro che troverete per iniziare anche perchè si risparmiano soldi evitando rischi inutili.

Un account di questo tipo funziona proprio come un conto reale con l’unica eccezione di permettere di accedere alla piattaforma con soldi virtuali. In questo modo chiunque voglia provare le caratteristiche di una piattaforma o sperimentare strategie di investimento può cominciare senza versare nulla. Ovviamente conviene iscriversi lasciando i propri dati personali sono in siti seri che hanno le necessarie autorizzazioni.

Primo passo : scegliere il broker migliore

La scelta del sito a cui affidarsi non è certo facile perchè deve tenere in conto tantissimi aspetti. Se non l’avete già fatto potete dare un’occhiata a questo articolo che offre una panoramica sui principali aspetti da considerare prima dell’iscrizione.

Ogni trader ha delle sue caratteristiche emozionali, formative, e professionali quindi di conseguenza preferirà anche un mediatore ad un altro. Questo vi capire che la scelta è soggettiva. Ma ci sono dei parametri oggettivi con cui valutare la qualità di un broker ? Il conto demo vi può dare una prima indicazione. Se il sito non vi da la possibilità di provare ma richiede subito il deposito allora c’è qualcosa che non va anche perchè una società seria non ha paura di mostrare la propria piattaforma.

Per questi motivi prima di trovare quello che fa per voi potrebbe essere necessario aprire più account su tanti siti per poter fare un proprio confronto. Questo equivale ad avere a disposizione tanti account gratuiti che potrete utilizzare anche per fare delle prove sulla validità delle vostre previsioni. E’ consigliabile leggere un po’ delle recensioni come quelle che proponiamo e iscrivervi a forum di discussione per potervi confrontare con altri traders.

Ma vediamo alcuni passi per iniziare subito.

La fase di iscrizione

Una volta selezionato il vostro broker non dovete fare altro che compilare il form di registrazione cliccando su Iscriviti. Ovviamente inserite dati corretti, i vostri dati personali come nome e cognome lasciando la vostra email altrimenti non riuscirete a proseguire nelle successive fasi. Quanto poi vorrete passare a fare trading reale con i dati falsi non avrete la possibilità di continuare, dunque massima attenzione a questa fase che richiede pochi secondi.

La piattaforma di trading

Una volta diventati utenti il vostro account viene attivato ed avete a disposizione una piattaforma via web a cui potete accedere con username e password. In generale questa deve essere identica a quella reale in modo da consentirvi di non essere disorientari in un secondo momento. Cosa potete fare in questo momento ? Potete sfruttare il conto demo per verificare le caratteristiche ma anche leggere le notizie dai mercati e iniziare a capire come funziona l’inserimento degli ordini, il monitoraggio e tutto quello che ne consegue.

Per piattaforma si indicano tutta una serie di software che permettono di controllare in tempo reale tutta una serie di dati. Ricordiamoci che il forex è un mercato tecnico prima di tutto quindi è importantissimo che tutti i sistemi siano facili da usare e consentano di ricevere le ultime news dai mercati in tempo reale senza dover aprire decine di siti per controllare tutto. Notizie economiche, grafici e quotazioni delle valute ci devono essere assolutamente.

Fare trading con denaro virtuale

Assistenza clienti

In questa fase ognuno di voi reagirà in modo diverso. C’è chi riesce subito a orientarsi col software, altri invece avranno bisogno di aiuto. E’ per questo motivo che dovete scegliere dei siti in cui vi seguono e in cui poter contattare subito il supporto clienti.

Verificate dunque quali sono i metodi di contatto disponibili e la gentilezza dello staff anche perchè è con loro che avrete a che fare quando farete trading con i vostri soldi. Il supporto varia da mediatore a mediatore dunque è importante comprendere qual è il livello e se siete soddisfatti dell’assistenza che riceverete.

Formazione : webinar, tutorials, guide, ebook pdf

Un ulteriore spunto di approfondimento è dato dal materiale informativo. Non tutti sono infatti traders professionali o con esperienza. Accedere ad un conto demo quindi può essere utile per capire quale materiale di studio viene messo a disposizione del trader.

Piattaforme professionali come 24Option e Xtrade ad esempio offrono tantissimo materiale formativo in vari formati. Si va dagli ebook da scaricare fino ai tutorials video che sono tenuti da esperti del settore fino a streaming dal vivo tramite i webinar. Tantissimo materiale gratuito che viene fornito dal broker come servizio aggiuntivo a completare la propria offerta. Se siete all’inizio e non avete esperienza potete partire senza ombra di dubbio da questo scenario.