Forex: Euro in ripresa su dollaro

Sui mercati forex l’Euro in ripresa sul Dollaro dopo la diffusione della notizia sull’accordo raggiunto tra la Cancelliera tedesca Angela Merkel ed i partiti della coalizione sulla politica di immigrazione, scongiurando così il pericolo di una crisi di governo. In calo anche lo yen a seguito dell’attenuazione dei timori degli attriti commerciali tra Usa e Cina, anche se la data del 6 luglio, giorno di entrata in vigore dei dazi americani, è sempre più vicina. Investitori cauti.

Euro recupera, dollaro e yen in calo

La moneta unica sale sul dollaro spinta dalla notizia dell’intesa raggiunta tra la Cancelliera tedesca Angela Merkel ed i partner di governo sulla politica di immigrazione.

Un importante ridimensionamento dei rischi geopolitici in Germania ha influenzato i principali cambi valutari, accantonando per il momento l’inizio di una crisi di governo che avrebbe potuto avere pesanti ripercussioni sulla politica dell’Ue.

Un sentiment positivo che si è diffuso anche sui mercati asiatici, influenzando la quotazione dello yen. Si sono affievoliti i timori dello scontro commerciale in atto tra gli Stati Uniti e la Cina, anche se gli investitori al riguardo non si sbilanciano e restano su posizione neutre, in attesa dell’evolversi della delicata situazione.

Al momento l’indice del dollaro americano, rispetto al paniere delle altre sei principali valute, registra una flessione dello 0,20 per cento a quota 94,41.

Dazi, scontro Usa-Cina

Il prossimo 6 luglio entreranno in vigore i dazi USA di 34 miliardi di dollari sulle importazioni dalla Cina. Il governo asiatico sembra deciso a rispondere con misure analoghe verso i prodotti americani.

Donald Trump è intenzionato dunque a proseguire nella sua azione commerciale nei confronti di diversi partner. Non soltanto il paese asiatico nel mirino del presidente americano ma anche il Messico, il Canada e l’Unione Europea.

Gli investitori temono che questo scontro commerciale in atto potrà influire negativamente sulla crescita dell’economia globale.

Una serie di eventi geopolitici che colpiscono direttamente le quotazioni forex dei principali cambi valutari.

La coppia EUR/USD è scambiata in rialzo dello 0,10 per cento a 1,167045 mentre il valore dell’Euro rispetto alla Sterlina Inglese è stato registrato in ribasso dello 0,2 per cento a quota 0,8837.

In calo anche la coppia EUR/JPY che scende dello 0,12 per cento a 128,78 mentre il dollaro sale contro lo valuta nipponica, con il cross USD/JPY che ha toccato nell’ultima seduta il valore di 110,97.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net