Amazon: trimestrale e previsioni 2019

Amazon ha ufficializzato una nuova trimestrale da record, con un fatturato superiore all’analogo periodo del 2017 e alle stime degli analisti. L’intero esercizio 2018 è stato registrato in forte crescita. A preoccupare il mercato però sono le previsioni per il 2019, attese in rallentamento. Nel pre-market il titolo sta perdendo oltre 4 punti.

Amazon risultati trimestrali

Amazon ha annunciato una nuova trimestrale con numeri da primato, superiore alle previsioni degli analisti. A trainare i conti del colosso dell’e-commerce soprattutto la crescita della linea Echo e di Amazon Web Services.

Nel dettaglio, l’ultimo trimestre dell’anno per l’azienda guidata da Jeff Bezos, ha toccato nuovi livelli record, con un fatturato in crescita a 72,4 miliardi di dollari, un dato superiore alle stime degli analisti ferme a 71,9 miliardi e nettamente meglio dei 60,5 miliardi dell’anno precedente.

In rialzo l’utile per azione a quota 6,04 dollari, un risultato anche questo migliore delle attese del mercato ferme a 5,68 dollari.

Osservando l’intero esercizio 2018, il fatturato è cresciuto del 26,8 per cento a quota 232,9 miliardi di dollari rispetto ai 177,9 miliardi dello scorso anno.

Molto bene i dispositivi della linea Echo, con gli stessi vertici aziendali sottolineare come il modello “Echo Dot” sia stato il più venduto in tutto il mondo nel periodo delle vacanze di Natale. Più che soddisfacenti anche i risultati della divisione dell’azienda specializzata nel cloud e nei servizi web aziendali (Amazon Web Services), con un incremento del 45 per cento a quota 7,43 milioni di dollari rispetto all’analogo periodo dello scorso esercizio.

Amazon trimestrale, frenano le spedizioni. Previsioni 2019

Malgrado i numeri positivi della trimestrale, una serie di fattori preoccupano gli analisti. Nello specifico, il rallentamento delle spedizioni internazionali di Amazon, con una contrazione del 14 per cento rispetto all’analogo periodo dello scorso esercizio.

Dati negativi giungono anche dalla catena di supermercati Whole Foods, di proprietà del gruppo. Nella sola area del Nord America, il fatturato è stato registrato in flessione del 22 per cento. A ciò bisogna aggiungere le stime per la prima parte del 2019 riviste al ribasso dagli analisti.

A fronte di una nuova trimestrale record, diversi dunque i motivi che allarmano gli investitori del colosso dell’e-Commerce.

Timori che si sono subito manifestati nel pre-market a Wall Street, con il titolo in forte calo del 4,58 per cento a 1718 dollari.

Piattaforme per fare trading sul titolo Amazon

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
plus500Servizio CFDConto demo illimitatoISCRIVITI >>
24optionSpread bassi, CFDRendimenti fino all'89%ISCRIVITI >>
Markets.comTrading CFD su azioni, criptovaluteConto demoISCRIVITI >>
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsISCRIVITI >>
Xm.comBonus da 25€Conti Zero spreadISCRIVITI >>
Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net