Azioni Salini impregilo volano sopra area 2 euro

Prosegue la corsa del titolo Salini Impregilo, che nella prima seduta di questa nuova ottava balza del 2,86%, chiudendo gli scambi a 2,05 euro, superando la soglia tecnica e psicologica rappresentata da area 2 euro, un livello di prezzi che era stato perso lo scorso Aprile.

Le azioni della prima compagnia di costruzioni italiana, con attività in tutto il mondo, ha beneficiato del contratto plurimiliardario stipulato con l’americana Texas Central, che prevede la progettazione e la costruzione della linea ad alta velocità tra Houston e Dallas. I lavori di ingegneria civile sulla linea dell’alta velocità texana saranno condotti da Salini-Lane.

L’intero progetto, che include la realizzazione e la costruzione del viadotto e delle sezioni in rilevato lungo l’intero percorso, nonché l’installazione del sistema di binari, l’allineamento e la costruzione di tutti gli edifici e servizi per la manutenzione e per lo stoccaggio del materiale ferroviario, vale ben 14 miliardi di dollari. Un accordo preliminare tra Salini Impregilo e Texas Central era già stato raggiunto circa un anno fa, ed adesso è arrivata l’ufficializzazione, mentre l‘ apertura dei cantieri è prevista per il 2020, una volta ottenuti tutti i permessi ambientali. La durata di lavori si dovrebbe aggirare tra i 5 ed i 6 anni.

Grazie a questa importante commessa, il portafoglio ordinativi compie un enorme balzo. Il contratto ha una valenza molto rilevante e l’impatto economico e finanziario potrebbe portare ad una revisione al rialzo della stima sui ricavi per almeno 2 miliardi di euro all’anno.

I conti di Salini ne beneficeranno poiché questo grande ordine è arrivato in una zona geografica a basso rischio, come gli Stati Uniti, in cui i pagamenti sono sicuri.Salini Impregilo ha rafforzato la propria presenza negli USA nel 2016 con l’acquisizione di The Lane Construction Corporation, una società statunitense con oltre 130 anni di esperienza alle spalle nel settore delle infrastrutture.

Molti trader ne stanno approfittando utilizzando le piattaforme CFD certificate. Ad esempio con 24option (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si hanno a disposizione strumenti molto utili come i segnali per poter essere subito operativi sui titoli azionari. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Andamento azioni Salini-Impregilo sul breve-medio periodo


Come anticipato, il titolo Salini-Impregilo è balzato sui massimi degli ultimi 5 mesi, assestandosi sopra area 2 euro. Le quotazioni hanno toccato un top intraday a quota 2,082 euro. Come evidente sul grafico con time-frame giornaliero, in alto, l’andamento delle azioni del gruppo delle costruzioni, nel brevissimo periodo ha beneficiato del movimento delle medie mobili minori, a 10 e 25 periodi, (rispettivamente la linea di colore azzurro e la linea rossa sul grafico) che hanno tagliato dal basso verso l’alto la media mobile maggiore, a 50 giorni (la linea di colore verde sul grafico). In caso di consolidamento sopra quota 2 euro, le quotazioni potrebbero accelerare verso i massimi dell’anno, poco sotto area 2,40 euro (2,368 euro), con target intermedio verso area 2,20 euro. In caso di ritorno sotto area 2 euro, il titolo potrebbe scendere verso il primo supporto di brevissimo, che si colloca sull’EMA 10, che al momento passa in area 1,89 euro. Impostazione tecnica rialzista finché le quotazioni si manterranno al di sopra delle medie mobili a 25 e 50 giorni, che fungono da sostegno multiday e che transitano nell’ordine in area 1,83 ed 1,80 euro.

Pattern di trading sul titolo Salini impregilo (SAL.MI) valido da 1 a 5 giorni

Il pattern di trading Long si attiva in caso di allungo oltre 2,09€ in chiusura oraria e pronostica i primi due target price in area 2,116 e 2,13 euro; stop loss in caso di discesa sotto 2,048€ in close orario. Mantenere o aumentare l’esposizione Long nel caso in cui gli acquisti si spingano oltre 2,13€ in chiusura oraria, per cercare di prendere profitto in un primo momento a 2,16€ e successivamente a 2,18€; stop loss in caso di ritorno sotto 2,082€ in close orario o giornaliero.

Lecito aprire nuove posizioni lunghe in caso di close orario o daily maggiore di 2,18€, per cercare di sfruttare ulteriori slanci in area 2,214 e 2,236 euro, estesi a 2,26€; stop loss in caso di ritorno sotto 2,13€ in close orario o giornaliero. Ed ancora, Long sulla debolezza in caso di affondo a quota 1,90€, in ottica di rimbalzo, in primo luogo a 1,93€ ed in seconda battuta a 1,968€, estesi a 1,988€; stop loss in caso di ulteriori flessioni sotto 1,88€ in chiusura oraria o daily.

Il pattern di trading Short, invece, prende forma nel caso in cui si registri un close orario minore 2,048€ e consiglia di prendere i primi profitti in area 2,038 e 2,028 euro; stop loss in caso di ritorno oltre 2,09€ in chiusura oraria. Mantenere o aumentare le operazioni Short in caso discesa sotto 2,028€ in chiusura di candela oraria, per cercare di sfruttare ulteriori cali in un primo momento a 2,008€ e successivamente a 1,988€; stop loss in caso di ritorno sopra 2,05€ in close orario.

Lecito aprire nuove posizioni corte in caso di flessione sotto 1,988€ in close orario o giornaliero, con l’intento di ricoprirsi in area 1,968 e 1,93 euro, estesa a 1,90€ ;stoppare le operazioni in caso di recupero oltre 2,028€ in close orario o daily. Suggeriti short speculativi in caso di estensioni rialziste in area 2,26€ ,per sfruttare eventuali correzioni prima a 2,236€ e successivamente a 2,214€, estese a 2,18€; stop loss in caso di ulteriori allunghi sopra 2,30€ in chiusura di candela oraria o giornaliera.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net