Titolo Saipem rimbalza in scia a nuove commesse per oltre 3,5 miliardi di euro

Prima parte di giornata in forte rialzo per il titolo Saipem, che al momento della scrittura guadagna il 2,82%, a quota 4,445, cercando di annullare il forte scivolone della seduta precedente, in cui le azioni della società che opera nel campo dei servizi petroliferi ha lasciato sul terreno il 3,2%.

Gli acquisti sono stati calamitati dall’acquisizione di nuove commesse in Arabia Saudita per un valore complessivo che superai 3,5 miliardi di euro. I lavori riguardano progetti di ingegneria, approvvigionamento, costruzione ed installazione, e sono stati commissionati da Saudi Aramco.

Nei dettagli, i lavori riguardano delle strutture a terra funzionali a giacimenti di gas in Berri e Marijan, nel Golfo Arabico. Grazie a queste nuove commesse, da inizio anno la raccolta ordini E&C dichiarata dal management del gruppo ha raggiunto gli 11,1 miliardi di euro (di cui 9.5bn onshore e 1.6bn offshore), portandosi al si sopra delle stime.

Secondo la stampa finanziaria, inoltre, Saipem avrebbe superato la seconda fase della gara per la costruzione della raffineria messicana di Dos Bocas, che rappresenta uno dei più grandi impianti del Messico, capace di trattare ben 340 mila barili al giorno. I principali rivali del gruppo italiano in questo appalto sarebbero Fbr, Wood Group e Ica Fluor.

Denaro sul titolo Saipem dopo che la casa d’affari Kepler ha confermato il proprio giudizio, con target price a 6 euro. Il consenso medio degli analisti, invece, esprime 16 giudizi “ BUY“, 7 “ HOLD “ e 3 soli “ Sell “; mentre il target medio negli ultimi 12 mesi è di circa 5,40 euro, per un rialzo potenziale di circa il 25%.

Un ulteriore supporto alle quotazioni potrebbe arrivare dalla comunicazione della consueta stima settimanale sulle scorte di greggio statunitense, che secondo i pronostici degli analisti dovrebbe rivelare un forte calo.

Per investire sul titolo Saipem si può utilizzare ad esempio la piattaforma Plus500, regolamentata e sicura ideale per operare sui titoli azionari. Per saperne di più su Plus500 visitate il sito ufficiale.

Andamento azioni Saipem sul breve-medio periodo


Quadro tecnico di brevissimo e breve-medio periodo alquanto incerto per il titolo Saipem, che sembra aver trovato supporto nelle medie mobili a 10-25 e 50 giorni (rispettivamente la linea di colore azzurro, la linea rossa e la linea verde sul grafico con time-frame giornaliero, in alto).

Le due EMA maggiori, a 25 e 50 giorni, si collocano a ridosso del close della seduta precedente, in area 4,32-4,25 euro. L’eventuale tenuta dei sostegni appena indicati potrebbe favorire un ulteriore allungo con target in area 4,50 euro, dove transita una resistenza dinamica, oltre la quale le quotazioni potrebbero lievitare ulteriormente, in prima battuta verso area 4,60-4,70 euro e successivamente verso quota 4,80-4,90 euro.

Il primo supporto di brevissimo si è alzato sulla media mobile a 10 giorni, che attualmente transita in area 4,378 euro, perso il quale le quotazioni potrebbero scivolare sulle EMA maggiori indicate in precedenza. L’eventuale discesa, in chiusura giornaliera o peggio ancora settimanale sotto la fascia di sostegno che passa in area 4,30-4,25 euro potrebbe provocare un rapido crollo con target a ridosso di area 4,00 euro, da cui le quotazioni potrebbero rimbalzare o affondare ancora di più.

Pattern di trading sul titolo Saipem (SPM.MI) valido da 1 a 5 giorni

Il pattern di trading Long si attiva in caso di allungo oltre 4,47€ in chiusura oraria e pronostica i primi due target price in area 4,495 e 4,54 euro; stop loss in caso di discesa sotto 4,395€ in close orario. Mantenere o aumentare l’esposizione Long nel caso in cui gli acquisti si spingano oltre 4,54€ in chiusura oraria, per cercare di prendere profitto in un primo momento a 4,557€ e successivamente a 4,587€; stop loss in caso di ritorno sotto 4,47€ in close orario o giornaliero.

Lecito aprire nuove posizioni lunghe in caso di close orario o daily maggiore di 4,587€, per cercare di sfruttare ulteriori slanci in area 4,615 e 4,66 euro, estesi a 4,69€; stop loss in caso di ritorno sotto 4,54€ in close orario o giornaliero. Ed ancora, Long sulla debolezza in caso di affondo a quota 4,21€, in ottica di rimbalzo, in primo luogo a 4,267€ ed in seconda battuta a 4,295€, estesi a 4,355€; stop loss in caso di ulteriori flessioni sotto 4,155€ in chiusura oraria o daily.

Il pattern di trading Short, invece, prende forma nel caso in cui si registri un close orario minore 4,395€ e consiglia di prendere i primi profitti in area 4,425 e 4,38 euro; stop loss in caso di ritorno oltre 4,47€ in chiusura oraria. Mantenere o aumentare le operazioni Short in caso discesa sotto 4,38€ in chiusura di candela oraria, per cercare di sfruttare ulteriori cali in un primo momento a 4,355€ e successivamente a 4,32€; stop loss in caso di ritorno sopra 4,425€ in close orario.

Lecito aprire nuove posizioni corte in caso di flessione sotto 4,32€ in close orario o giornaliero, con l’intento di ricoprirsi in area 4,295 e 4,267 euro, estesa a 4,21€ ;stoppare le operazioni in caso di recupero oltre 4,38€ in close orario o daily. Suggeriti short speculativi in caso di estensioni rialziste in area 4,69€ ,per sfruttare eventuali correzioni prima a 4,66€ e successivamente a 4,615€, estese a 4,557€; stop loss in caso di ulteriori allunghi sopra 4,75€ in chiusura di candela oraria o giornaliera.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net